Vittorie a perdifiato – Embrun 2015

postato in: Iniziative | 1

Fabrizio con la maglia della LIFC al traguardoL’unico elemento mancante era il fuoco e magari ci voleva anche un vulcano in eruzione ! Un delirio rispetto all’anno passato, una vera lotta contro il maltempo e la montagna. Cadute in discesa e scene assurde. Discesa resa difficile dall’asfalto umido e la poca visibilità. Non era così scontato che la finissi. Migliorato di 32 minuti rispetto l’anno passato. Vento e pioggia per almeno 8 ore, forcellino del cambio piegato e almeno 20 minuti per far ripartire la bici. Peccato per il tempo perso, ma ho creduto di dovermi ritare. La catena non andava. La bici non voleva ripartire. L’ho strappata via a forza dai raggi, mani completamente nere per il grasso e qualche taglio, ma sono ripartito. Con qualche minuto in più e qualche rapporto in meno. All’arrivo ho esultato , perché stavo ripensando a quando la catena non stava rientrando. Ho sempre e solo visualizzato tutto il tempo al traguardo, ho pensato alle tante persone che avrebbero tratto forza da questa iniziativa, ho pensato al malato che non può mollare mai. Quando è arrivato il momento di fermarsi, alla fine, sulla linea d’arrivo, mi sembrava un miraggio e allora ho esultato. Ce l’abbiamo fatta!! Ora qualcuno parlerà di questa impresa e parleranno anche della maglia che indossavo,. La maglia della lotta alla fibrosi cistica che è passata sull’Izoard in mezzo alle nuvole e la pioggia, durante il giorno del triathlon ironman più duro al mondo. Per me e il mio livello di allenamento è stata molto dura. Credo di aver fatto bene e di essermi fatto rispettare. Non era così scontato che la finissi. Grazie a tutti per il supporto. Sono commosso e la vostra presenza si è sentita per tutto il tempo. Fate lo stesso con chi affronta tutti i giorni una guerra vera, fatta di cambi rotti e sfighe di ogni tipo. Sentirsi circondati dall’affetto della propria comunità è fondamentale e il mio è solo un gioco a cui si cerca di dare un senso più profondo che forse non ha neanche !! Triathlon Embrun 2015, 3,8km nuoto + 188 km con 5000 mt dislivello attivo + 42,2 km con 1200 mt circa di dislivello attivo. Ironman triathlon.

Una risposta

  1. Complimenti, hai fatto una gran cosa, anzi UNA COSA GRANDE.

Lascia un commento